Siamo onde dello stesso mare

Cari Clienti, 

in questo periodo che si sta manifestando particolarmente difficile e duro per tanti aspetti, dalla necessità di contenere gli affetti familiari fino all’obbligo morale di rinunciare a diritti individuali fondamentali, come lo sono la libertà di spostamento o quella di svolgere attività  professionali, voglio condividere con Voi un messaggio di unità: nessuno agisca come fosse “solo” o “solitario”. 

“Siamo onde dello stesso mare, foglie dello stesso albero, fiori dello stesso giardino”

(Seneca)